Garam masala

venerdì 4 maggio 2012 2 commenti
Come ben saprete, la cucina indiana è famosa per il suo largo uso delle spezie che, combinate armoniosamente tra loro in diverse miscele dall'aroma esclusivo, caratterizzano ed insaporiscono ogni piatto, rendendolo unico.


LA CUCINA INDIANA, PERO', 
NON E' SOLO CURRY, 
MA MOLTO DI PIU'!





Il GARAM MASALA, per esempio, è un mix di spezie che viene molto usato in India per insaporire diverse pietanze.
Si trova facilmente in commercio nei supermercati, negli ormai numerosissimi (e aggiungo per fortuna) negozi di alimentari orientali e, soprattutto, in numerose varianti, perchè di questa miscela non esiste una versione standard. Infatti, ogni regione, ogni città e ogni cuoco di ogni casa indiana ha la sua versione.
 

Per chi ama cucinare con le spezie come me, avere la dispensa sempre rifornita è un MUST! Qualcosa a cui non si puo' rinunciare.    
Spesso, ci si annoia a mangiare sempre le stesse cose e sempre fatte alla stessa maniera, ma con il semplice uso delle spezie si puo' dare una nuova veste ai questi soliti piatti (come il pollo al forno), che io chiamo simpaticamente della domenica.  
Il garam masala, per esempio, è un mix di spezie molto versatile che potete usare con tutto: carne, pesce, verdura, pane e dolci. Farlo in casa è veramente facile facile e, oggi, vi presento la mia versione.

Tempo di preparazione 10 minuti

Ingredienti

1 cucchiaino di semi di coriandolo
1 cucchiaino di semi di cumino
1/2 cucchiaino di grani di pepe nero
5 bacche di cardamomo verde
3 chiodi di garofano
1 stecca di cannella lunga circa 2 cm
la punta di un cucchiaino di noce moscata macinata fresca al momento



Procedimento

Rompete le bacche di cardamomo e separate i semini dalla buccia.
Riunite in un mortaio i semini del cardamomo con tutte le altre spezie e cominciate a pestarle fino ad ottenere una consistenza polverosa e appena appena grossolana.
Se non volete usare il mortaio, aumentate le dosi degli ingredienti e frullate tutto in un mixer o meglio ancora in un macina caffè.



Ormai, anche da noi le spezie non sono più così difficili da trovare in commercio e, con un investimento iniziale minimo, potrete sbizzarrirvi a creare la vostra miscela preferita, adattandola ai vostri gusti personali, come ho fatto io.

L'angolo dei suggerimenti

Non buttate via le bucce delle bacche di cardamomo, perchè anche quelle, seppur meno rispetto ai semini, sono profumate e potrete usarle per aromatizzare, ad esempio, una bella tazza di the.

Jo





2 commenti:

  • sednablu ha detto...

    Questo post sembra creato proprio per me! Adoro l'India e domani pranzo al ristorante Indiano ;)
    Grazie per i consigli ^_^

 
©Copyright 2012 Creazioni... Fusion or Confusion? by Jo & Francine - Powered by Blogger

©Copyright 2011 Template Clean by TNB