Pomodorini al forno

mercoledì 16 maggio 2012 6 commenti
Donna InTrovo che certi prodotti della natura siano talmente belli da non poter che essere anche buoni!
I pomodorini, quando sono di un rosso intenso, lucidi e sodi e con ancora il picciolo a stella di un bel verde brillante, rientrano pefettamente nella categoria appena citata: bellissimi e buonissimi!
A volte mi sorprendo a esclamare con gioia: "Questo pomodoro profuma di pomodoro!" quando, dopo aver staccato i frutti dal rametto, si diffonde nell'aria un intenso profumo erbaceo, pungente e fesco.
E' un profumo che, nei mesi estivi, è all'ordine del giorno per chi ha la fortuna di avere un orto, ma per me che acquisto gli alimenti nei negozi è molto più difficile riuscire a sentire.
Un paio di anni fa, per il mio compleanno, mia cugina mi aveva regalato una piantina di "pomodori datterini" che ho fatto crescere sul balcone. Era proprio una soddisfazione andare a coglierli la sera, ancora tiepidi di sole, per farne un'insalatina!
La ricetta che vi propongo oggi vede come protagonisti proprio i pomodorini: è una preparazione semplice e sempre molto apprezzata... soprattutto dalla mia amica Elisa, che dopo averli assaggiati mi ha detto: "Metti la ricetta sul blog, così poi li faccio a casa!"
Spero che la troviate interessante anche voi!

Ingredienti per una teglia medio/grande:
500 g di pomodorini maturi e sodi (scegliete pure la qualità che preferite)
2 tazze abbondanti di pangrattato
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di timo
1 cucchiaino di zucchero di canna
qualche foglia spezzettata di basilico fresco
pepe bianco macinato al momento (per le quantità regolatevi secondo il vostro gusto)
1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Pulite e lavate i pomodorini.
Tagliateli a metà e levate pazientemente i semini.
Appoggiate i pomodorini (tenendo la parte in cui è stato eseguito il taglio rivolta verso l'alto) in una teglia che avrete unto con un cucchiaio di olio.
In una ciotola unite il pangrattato, il sale, lo zucchero, le erbe aromatiche, il sale e il restante olio.
Mescolate con cura fino a che gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati e il pangrattato avrà assorbito in modo omogeneo l'olio.
Distribuite uniformemente questa sorta di composto sui pomodorini.
Mettete in forno già caldo a 180° ventilato per 30 minuti circa.
Quando i pomodorini sembreranno appassiti e il pangrattato sarà ben dorato (anche un po' sbruciacchiato), la vostra preparazione sarà pronta!

NB. la stessa ricetta puà essere utilizzata anche per dei pomodori ramati di medie o grandi dimensioni. In questo caso potete aggiungere agli ingredienti del formaggio a tocchetti (tipo scamorza, Asiago, Emmenthal...), una manciata di capperi dissalati, qualche oliva nera spezzettata, una manciata di pinoli e, se vi piace l'idea, anche dell'uvetta sultanina.

                                                                                                          Francine





Questa ricetta è stata pubblicata anche su Donna In

 

6 commenti:

 
©Copyright 2012 Creazioni... Fusion or Confusion? by Jo & Francine - Powered by Blogger

©Copyright 2011 Template Clean by TNB